Tempo di lettura: 5 minutiUltimo aggiornamento: 13 Luglio 2020

In giro per Roma ti troverai a macinare chilometri di bellezze, e fare una pausa all’ora di pranzo diventerà sia una goduria per il palato sia una necessità per le gambe. Se non ti va di sederti a un ristorante, sappi che non è l’unica opzione, e forse nemmeno la migliore. Il ‘cibo di strada‘ infatti ti fa entrare più addentro alla vita local, è più economico ed è molto sfizioso. Ecco quindi 8 piatti da street food a Roma tradizionali, tutti da provare. E dove puoi trovarli.

Piazza Navona

Street food a Roma: 8 piatti da provare

1. Il Trapizzino

Il Trapizzino è un’invenzione relativamente recente ma che ha avuto talmente successo da essere stata esportata in tutta Italia e anche a New York! In pratica è un triangolo di pizza aperto a tasca e ripieno con varie ricette della tradizione romana (e non solo). Qualche esempio? Il pollo alla cacciatora, le polpette al sugo, la lingua in salsa verde o la burrata doppia panna e alici del Cantabrico. Hai già l’acquolina come me?

Un’idea semplice e geniale di Stefano Callegari che puoi provare in vari posti a Roma, come Ponte Milvio (cuore della movida di Roma Nord) e la sede storica a Testaccio. Oppure in un posto dove sicuramente capiterai: la Stazione Termini, all’interno di quella location moderna e vivace che è il Mercato Centrale. Mercato per modo di dire: non ci sono bancarelle ma tanti corner di tantissimi ristoranti per tutti tutti i gusti.

Street food a Roma: dove mangiare il Trapizzino

Trapizzino

  • Via Giovanni Branca, 88 – Testaccio
  • Via Giovanni Giolitti, 36 – Mercato Centrale Termini
  • Piazzale di Ponte Milvio, 13

2. I Supplì

I supplì sono immancabili in ogni viaggio a Roma, un vero street food doc che comunque è diffusissimo anche come antipasto sia in pizzeria che al ristorante. Ormai li fanno di tutti i tipi, ma nel classico supplì romano il riso viene cotto direttamente nel sugo col ragù e la cipolla. Diviso in due, la mozzerella nascosta all’interno collega le due metà con un filo che ricorda quello del telefono (quando c’erano) ragion per cui vengono chiamati anche supplì al telefono. Fa un po’ nostalgia pensarci adesso, vero?Pizzeria

Street food a Roma: dove mangiare i supplì

I supplì a Roma li trovi ovunque, noi ti segnaliamo a Trastevere la pizzeria al taglio I Supplì, dove trovi anche ottima pizza e piatti pronti. Unico neo: non ha posti a sedere quindi mangiare è un po’ scomodo (puoi tentare le panchine nella vicina piazza San Cosimato, ma mi raccomando i rifiuti!).

I Supplì

Via di S. Francesco a Ripa, 137

3. Il Panino

Un panino è lo street food per eccellenza, anche nella capitale, che sia semplice col prosciutto o più complesso con porchetta di Ariccia o farciture varie. A Roma vantiamo alimentari che realizzano vere prelibatezze molto rustiche, succulentissime e che ricordano anche un po’ i tempi ormai andati.

Emblema di questa atmosfera tradizionale è l’Antica Caciara a Trastevere, condotta ancora con passione e competenza da Robertino e la moglie. Qui trovi prodotti eccezionali e sempre freschi (la ricotta in vetrina non ti fa venir voglia di mangiarla?) con i quali potrai farti fare un panino che ha un po’ anche il sapore dei ricordi.

street food a Roma
L’Antica Caciara, amato da chi lavora in zona (tra cui noi) e dai turisti

Street food a Roma: dove mangiare un panino top

Antica caciara

Via San Francesco a Ripa, 140 a/b

4. Il Filetto di baccalà

Altro grande classico dello street food romano, anche se una volta non si chiamava così all’inglese, è il filetto di baccalà fritto, alla romana ovviamente: niente lievito nella pastella ma solo baccalà, farina, acqua, olio. La ricetta è legata in particolare alle tradizioni natalizie, ma nulla ci impedisce di goderne tutto l’anno.

Street food a Roma: dove mangiare il baccalà fritto alla romana

Vai a colpo sicuro Dar Filettaro, a due passi da Campo de’ Fiori. Un localetto casareccio (ma prezzi non bassissimi) e molto ‘come una volta’, dove puoi portarti via il tuo baccalà in un cartoccio da passeggio oppure sederti nel locale. Naturalmente la prima opzione è quella più verace!

Dar Filettaro

Largo dei Librari, 88

5. La Pizza

La pizza a Roma è un must totale, come a Napoli. Ma le due preparazioni sono molto diverse, e tutte e due buonissime. La pizza romana è croccante fuori e morbida dentro, la chiamiamo infatti ‘scrocchiarella‘. Può essere semplicemente bianca col rosmarino oppure rossa con mozzarella e alici. In ogni caso, ti risolve qualsiasi situazione mangereccia.

Street food a Roma: dove mangiare la pizza

Roma è strapiena di pizzerie al taglio. Segnaliamo:

Antico Forno Roscioli

Via dei Chiavari, 34

Bonci Pizzarium e Panificio Bonci, sì proprio quello della trasmissione sul Nove. I suoi prodotti valgono la sua fama. E la tua fame

  • Via della Meloria, 43
  • Via Trionfale, 6
  • Mercato Centrale Termini

6. Pizza e mortazza

La pizza con la mortadella può sembrare uno ‘spin off’ della pizza in generale, ma merita un capitolo a parte perché il gusto secondo me è proprio diverso. Possiamo considerarla un incrocio tra un panino e la pizza. A Roma viene anche consumata ”per merenda” (specie se sei un giovincello) ma è assolutamente per-fet-ta per il pranzo.

Fornaio

Gli ingredienti sono semplicissimi – pizza bianca con la mortadella, un salume ‘povero’ – ma il risultato è grandissimo. Provare per credere.

Street food a Roma: dove mangiare la pizza ‘ca mortazza’

Il Fornaio

Il forno che ti suggeriamo ha l’atmosfera di una volta ed è in pieno centro, a due passi da Piazza Navona e da Campo de’ Fiori. Ha anche tantissimi dolci e tortine uno più bello – e buono – dell’altro.

7. Crostata con ricotta e visciole

In effetti è ora di passare al dolce e a questo punto quello che ti straconsigliamo di non perderti è la crostata con le visciole (ciliegie selvatiche e un po’ asprigne), un piatto della tradizione ebraico-romana. La pastafrolla delicata contrasta col sapore forte della ricotta e delle visciole in un’armonia che non dimenticherai molto in fretta. Assaggiarla è obbligatorio.

crostata di visciole

Street food a Roma: dove mangiare la crostata con le visciole

Dove? Ovviamente al Ghetto, il quartiere ebraico di Roma. E in particolare da Boccione, una pasticceria anonima che se ci passi davanti nemmeno la noti (ma a Roma tutti la conoscono!) e che ti regalerà momenti di pura goduria. La crostata la vendono anche a fette, per-fette per essere addentate passeggiando per i vicoli di questa zona della capitale ricchissima di storia. Attento alla ricotta però!

Boccione

Via del Portico d’Ottavia, 1

8. Grattachecca

D’estate la grattachecca a Roma è una mano santa per resistere al caldo. Si tratta di una specie di granita, nel senso che è a base di ghiaccio e aromi (amarena, limone, orzata, tamarindo ecc). Ma è diversa perché il ghiaccio viene appunto grattato a neve da un grosso blocco unico grazie a un apposito raschietto. E la differenza si sente!

Nelle calde serate estive romane non c’è niente di meglio che bighellonare sul lungotevere con un bicchiere di grattachecca in mano e godersi, se c’è, anche un po’ di ponentino. Ovvero il venticello romano per eccellenza, quello che nella tradizione popolare si leva al calar del Sole per accompagnare l’ozio e… l’amore.

street food a Roma
Per essere onesti, e precisi, questo non è il chiosco di Sora Maria ma un altro, all’altezza di Ponte Garibaldi

Street food a Roma: dove mangiare la grattachecca

La Sora Maria La grattachecca

Un chioschetto pittoresco dal 1933 in Via Trionfale – angolo via Bernardino Telesio (Prati)

Non mi resta che augurarti buon appetito (anche se secondo il Galateo non si dovrebbe dire)!

Al prossimo viaggio

Simona

STUZZICA L’APPETITO CON I NOSTRI PIATTI ‘WOW’ IN GIRO PER IL MONDO:

Giro del mondo in 20 piatti, dall’antipasto all’ammazzacaffè

 

Autore del post: Simona

Viaggiatrice seriale, ha piazzato una bandierina in ogni angolo di mondo, ma da buona perfezionista qual è vuol continuare a mettere bandierine, facendo impallidire l’Emilio Fede di berlusconiana memoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.