Paese che vai, 5 cose che impari

Ogni viaggio ci da l’occasione per cristallizzare una serie di riflessioni, sui luoghi, sulle tradizioni, su di sé. Perché viaggiare non è solo scoprire cose nuove di un paese sconosciuto ma anche scoprire cose nuove di se stessi, belle o brutte che siano.

Nasce così la rubrica '5 cose', con l'intento di informare strappando qualche risata: cliccate qui in basso e... buona lettura!

Le 5 cose che ho imparato in giro per l'Europa

Social Treeaveller

Facebook

La naturale estensione del nostro blog, dove poter commentare e condividere le esperienze di ognuno. Ti va di unirti a noi?

Instagram

Sono tantissimi i follower che interagiscono con le nostre foto: una community davvero stimolante e divertente. Vieni anche tu!

Twitter

Un social network che ci sta regalando grandi soddisfazioni. E ogni giorno si aggiunge qualcuno! Join us!

Viaggi nell'arte

Speciale Street Art

Naxos, Roma, Rotterdam e Berlino: viaggio nella street art europea

L'arte scende in strada

Alexander Calder a New York

Un itinerario in 6 tappe alla ricerca delle opere del grande artista americano

Sulle orme dell’artista: Calder a New York

Il quartiere Coppedè a Roma

Uno dei luoghi più bizzarri di Roma opera dell'architetto Coppedè

Il quartiere Coppedè è il più cinegenico di Roma

La metropolitana di Stoccolma

La ‘Tunnelbana‘ di Stoccolma è così particolare da meritare un vero e proprio ‘tour’

Metropolitana di Stoccolma, guida all’arte del sottosuolo

Il Pantheon di Roma

Un gioiello sia dal punto di vista architettonico che tecnico

Perché il Pantheon a Roma val bene i 2 euro per l’ingresso

In viaggio con Treeaveller